1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
  1. dona
  2. contattaci
  3. Utilizza la tecnologia RSS per rimanere sempre aggiornato
  4. amnesty.org
 


ricerca avanzata

Contenuto della pagina

Appelli on line

Puoi firmare gli altri appelli selezionando il periodo:
Selezione corrente: Tipo Documento: Appelli, Azioni Urgenti
 
  1. 25/11/16 - Azione urgente Iran: si teme suicidio per una donna britannico-iraniana ingiustamente detenuta

    Nazanin con la sua bambina© Archivio privato

    Nazanin Zaghari Ratcliffe, con doppia nazionalità britannico-iraniano, è una prigioniera di coscienza. Condannata a cinque anni di carcere, ha scritto al marito una lettera in cui annuncia che sta pensando al suicidio.

     
  2. 04/11/16 - Appello - L'Italia non neghi il diritto di asilo

    ©Amnesty International

    Migliaia di uomini, donne e bambini, in fuga da guerra e povertà, continuano a raggiungere l'Italia in cerca di salvezza. Da settembre 2015, le persone che approdano sulle nostre coste vengono identificate e smistate frettolosamente rischiando non soltanto di allontanamento tramite un ordine di lasciare l'Italia entro sette giorni, ma anche di rimpatrio forzato.

     
  3. 27/10/16 - AppelloChiediamo la grazia per Edward Snowden!

    ©Amnesty International

    Chiedi al Presidente Obama di concedere la grazia ad Edward Snowden, una persona che ha svelato documenti dei servizi segreti, ma solo per difendere i nostri diritti umani.

     
  4. 14/10/16 - Azione urgente Iran: stop all'esecuzione di Zeinab, la sposa bambina

    Zeinab Sekaanvand  © Archivio privato

    Zeinab Sekaanvand, arrestata a 17 anni con l'accusa di aver ucciso il marito, potrebbe essere messa a morte da un momento all'altro. Fermiamo l'esecuzione!

     
  5. 02/09/16 - Appello - Giustizia per Berta Cáceres: fermare la violenza mortale contro coloro che proteggono l'ambiente in Honduras.

    Berta Cáceres©Amnesty International

    A sei mesi dall'omicidio di Berta Cáceres, non abbiamo ancora alcun colpevole. Continuano invece gli attacchi agli ambientalisti in tutta l'America Latina. E' ora di dire basta!

     
  6. 01/09/16 - Appello - Verità per Giulio Regeni

    ©Amnesty International

    La brutale uccisione di Giulio Regeni ha scioccato il mondo, ma ha anche acceso i riflettori sul metodo delle sparizioni forzate praticato in maniera sistematica oggi in Egitto. E' necessario arrivare alla verità e fermare questa terribile pratica.

     
  7. 29/08/16 - Azione urgente chiusa - Giordania: la chiusura delle frontiere peggiora la condizione dei rifugiati siriani

    © Amnesty International

    Da quando la Giordania ha chiuso le proprie frontiere con la Siria il 21 giugno, circa 80.000 rifugiati si trovano bloccati in un'area deserta conosciuta come "terrapieno", soggetta a tempeste di sabbia e ad un caldo ustionante, senza ricevere assistenza di base. 

     
  8. 18/08/16 - Appello - Fermare l'orrore delle carceri siriane

    © Amnesty International/Forensic Architecture

    Dal 2011 migliaia di persone sono morte nelle carceri in Siria a causa di torture disumane. È ora di fermare questo orrore!

     
  9. 02/08/16 - Appello - Presidente Erdogan: non calpesti i diritti conquistati!

    ©Amnesty International

    Dopo il sanguinoso tentativo di colpo di stato del 15 luglio, i diritti umani in Turchia sono in pericolo. La reazione delle autorità è stata sommaria e brutale e ha scatenato un giro di vite di dimensioni eccezionali proseguito con la proclamazione dello stato d'emergenza.

     
  10. 26/07/16 - Azione chiusa - Maldive, la prima esecuzione dopo 60 anni!

    Hussain Humaam Ahmed  @Archivio Privato

    Il 24 giugno scorso la Corte suprema delle Maldiveha confermato la sentenza capitale di Hussain Humaam Ahmed. Si tratta della primaesecuzione dopo 60 anni.



     
  11. 28/06/16 - Appello - Stop alla tortura sessuale sulle donne in Messico!

    ©Amnesty International

    Una donna, quando viene arrestata in Messico, rischia di essere sottoposta ad abusi sessuali, picchiata, colpita con scariche elettriche, molestata e palpeggiata durante la prigionia e nel corso degli interrogatori. E' ora di dire basta!

     
  12. 21/06/16 - Appello - Aprire canali sicuri per i rifugiati

    ©Amnesty International

    Negli ultimi anni, centinaia di migliaia di rifugiati e richiedenti asilo in fuga da conflitti, violazioni dei diritti umani e persecuzioni, hanno messo a rischio la propria vita in cerca di sicurezza e protezione. Per fermare la strage nel mar Mediterraneo, è necessario aprire al più presto canali sicuri e legali per i rifugiati.

     
  13. 17/06/16 - Azione urgente - Israele: arrestato artista circense

    Mohammad Faisal Abu Sakha©Archivio privato

    Mohammad Faisal Abu Sakha, 23 anni, è in stato di detenzione da parte dell'esercito israeliano, senza capo di imputazione o altra spiegazione, dal 14 dicembre.

     
  14. 13/06/16 - Azione urgente chiusa - Rifugiati intrappolati in Grecia: vergogna dell'Europa

     Grecia, marzo 2016©Amnesty International

    Grazie per aver firmato. Vi terremo aggiornati sull'evoluzione della situazione.

     
  15. 17/05/16 - Appello - Tunisia: amare non è un crimine!

    Tunisia, è il momento della giustizia!

    Il Codice penale tunisino criminalizza i rapporti sessuali consensuali tra persone adulte dello stesso sesso. Chiedi al Primo Ministro di porre fine alla discriminazione, di diritto e di fatto, nei confronti delle persone lgbti e di abrogare l'articolo 230 del Codice penale!

     



Puoi firmare gli altri appelli selezionando il periodo:
Selezione corrente: Tipo Documento: Appelli, Azioni Urgenti