1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Vai alla pagina iniziale
Testata per la stampa
  1. dona
  2. contattaci
  3. Utilizza la tecnologia RSS per rimanere sempre aggiornato
  4. amnesty.org
 


ricerca avanzata

Contenuto della pagina

Archivio delle news

Puoi navigare nell'archivio selezionando il periodo:
Selezione corrente: Tipo Documento: Comunicati Stampa, News
 
  1. 30/11/16 - I marchi che usano olio di palma beneficiano del lavoro minorile e forzato

    Immagini del 20 settembre 2016 - Un convoglio di aiuti il giorno dopo i bombardamenti ad Aleppo (credit: OMAR HAJ KADOUR/AFP/Getty Images)

    I principali marchi mondiali di cibo e prodotti domestici stanno vendendo alimenti, cosmetici e altri beni di uso quotidiano contenenti olio di palma ottenuto attraverso gravi violazioni dei diritti umani in Indonesia, dove bambini anche di soli otto anni lavorano in condizioni pericolose.

     
  2. 29/11/16 - Siria: a rischio i civili dei quartieri orientali di Aleppo

    Immagini del 20 settembre 2016 - Un convoglio di aiuti il giorno dopo i bombardamenti ad Aleppo (credit: OMAR HAJ KADOUR/AFP/Getty Images)

    Il 27 novembre le forze governative siriane hanno preso il controllo di Jabal Badro e Maskaen Hanano, due quartieri di Aleppo est, dove si trovavano ancora almeno 100 nuclei familiari.

     
  3. 26/11/16 - Diritti umani a Cuba: l'eredità che lascia Fidel Castro

    I risultati raggiunti da Fidel Castro nel miglioramento dell'accesso di milioni di cubani ai servizi pubblici sono stati mitigati dalla sistematica repressione delle libertà fondamentali.

     
  4. 25/11/16 - Il Bangladesh respinge i rifugiati rohingya verso le punizioni collettive di Myanmar

    Migliaia di rifugiati rohingya in disperato bisogno di assistenza umanitaria e che hanno cercato scampo in Bangladesh dalle punizioni collettive che stanno subendo in Myanmar vengono rimandati indietro.

     
  5. 25/11/16 - Proteggere le rifugiate dalla violenza sessuale e di genere

    Nella Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne ricordiamo che c'è urgente bisogno di una maggiore protezione per le donne, le bambine e le persone Lgbti rifugiate che, ogni giorno e in ogni momento della loro esperienza, vanno incontro a terribili livelli di violenza sessuale e di genere.

     
  6. 25/11/16 - Gran premio di Formula 1 ad Abu Dhabi: i diritti umani restano ai box

    Alla vigilia del Gran premio di Formula 1 di Abu Dhabi, la capitale degli Emirati arabi uniti, la grave situazione dei diritti umani nel paese continua a rimanere nascosta.

     
  7. 23/11/16 - Nigeria: almeno 150 attivisti pacifici pro-Biafra uccisi dall'agosto 2015

    Le forze di sicurezza della Nigeria hanno condotto una spietata campagna di esecuzioni extragiudiziali e atti di violenza causando la morte di almeno 150 attivisti pacifici pro-Biafra.

     
  8. 23/11/16 - Yemen, le forze anti-huthi responsabili di attacchi contro ospedali e personale medico di Ta'iz

    Le forze anti-huthi, alleate al presidente yemenita Abd Rabbu Mansour Hadi e alla coalizione militare diretta dall'Arabia Saudita, portano avanti una campagna di minacce e intimidazioni contro il personale medico nella città di Ta'iz.

     
  9. 22/11/16 - Massiccio giro di vite contro le Ong in Turchia

    Un decreto emesso il 22 novembre ai sensi dello stato d'emergenza ha ordinato la chiusura definitiva di 375 organizzazioni non governative della Turchia. 

     
  10. 22/11/16 - Al cinema il film "Snowden" di Oliver Stone

    Il 24 novembre uscirà nelle sale di "Snowden", diretto da Oliver Stone e distribuito in Italia da Bim. Il film è stato patrocinato da Amnesty international Italia.

     
  11. 21/11/16 - Bahrein: gli organismi locali sui diritti umani sono venuti meno alle promesse

    Cinque anni dopo la rivolta del 2011, le riforme introdotte per rispondere alle violazioni dei diritti umani commesse dalle forze di sicurezza devono ancora portare giustizia.

     
  12. 21/11/16 - Afghanistan: attacco a una moschea sciita, crimine orribile

    L'attentato alla moschea Baqir-ul Ulom di Kabul che il 21 novembre ha provocato almeno 28 morti e 45 feriti è un crimine orribile.

     
  13. 20/11/16 - Mauritania, rilasciati 10 attivisti del movimento antischiavista

    I 10 attivisti rilasciati facevano parte di un gruppo di 13 persone che in primo grado erano state condannate a pene da tre a 15 di carcere per una serie di reati tra cui "ribellione" e "uso della violenza".

     
  14. 18/11/16 - Russia: quattro anni della legge sugli agenti stranieri

    A quattro anni dell'entrata in vigore della legge sugli agenti stranieri, emerge che la società civile russa ha pagato un alto prezzo in termini di chiusura delle sedi di Ong, attacchi alla reputazione, riduzione dei finanziamenti, intimidazioni e controlli.

     
  15. 18/11/16 - Rifugiati: un esperimento sociale in diretta globale 

    Di fronte alla retorica della divisione e all'ostilità anti-rifugiati, rifugiati e popolazioni locali in quattro diversi continenti si riuniscono per un esperimento sociale unico in diretta streaming su Facebook.

     
  16. 18/11/16 - Freddo e fame: è questa la risposta di Roma ai migranti della zona Tiburtina? 

    Dopo i ripetuti sgomberi del centro "Baobab" abbiamo scritto alla sindaca di Roma per conoscere quale sia la strategia delle autorità capitoline per far fronte alle necessità dei migranti a Roma.

     
  17. 17/11/16 - La Russia si chiama fuori dalla Corte penale internazionale

    Il 16 novembre la Russia ha reso noto che non diventerà stato parte dello Statuto di Roma della Corte penale internazionale, firmato nel 2000 ma mai ratificato.

     
  18. 17/11/16 - In memoria di Ghazi Aad, 30 anni alla ricerca degli scomparsi in Libano

    Ghazi Aad, fondatore dell'organizzazione non governativa Sostegno ai libanesi detenuti e in esilio (Solide), è morto il 16 novembre all'età di 59 anni.

     
  19. 17/11/16 - Confessioni forzate in video: la macabra propaganda delle esecuzioni in Iran

    In un nuovo rapporto emerge che le autorità iraniane hanno fatto ricorso a una macabra forma di propaganda per degradare i condannati a morte agli occhi dell'opinione pubblica.

     
  20. 16/11/16 - Il nostro commento sulla sentenza d'appello Mastrogiovanni

    Il 15 novembre la Corte d'appello di Salerno ha emesso la sentenza per la morte di Francesco Mastrogiovanni, deceduto il 4 agosto 2009 nel reparto psichiatrico dell'ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

     



Puoi navigare nell'archivio selezionando il periodo:
Selezione corrente: Tipo Documento: Comunicati Stampa, News